Cerca

Foro Boario cerca fondi per rifarsi <br/>al via la manutenzione dei giardini

Badia Polesine

50926
Giardini di Foro Boario di Badia Polesine in vista di restyling, come spiega l'assessore Stoppa.
BADIA POLESINE – Foro Boario, al via il completo restyling del parco badiese. E si cercano sponsor. Nei giorni scorsi l’assessorato all’urbanistica di Badia Polesine ha annunciato il programma di interventi di decoro urbano che si intende attuare da qui a fine mandato.

Si parla soprattutto di piccole opere: lavori di manutenzione e di miglioramento estetico di tanti luoghi del centro cittadino che meriterebbero qualche ritocco. Aiutata dai ragazzi di Idee Per Badia, l’amministrazione comunale ha quindi collezionato i punti critici su cui investire risorse, sia comunali che di sponsor privati.

Tra i progetti più ambiziosi, c’è quello riguardante Foro Boario. I servizi igienici sono una struttura posta ad uno degli ingressi (ora chiusi) del parco, ma l’impianto idrico è fermo e di fatto si tratta di un edificio senza scopo. E piuttosto trascurato. Per la fontana invece si cercano fondi: “Qualche idea c’è – spiega Stroppa – ma ci sarebbe bisogno di trovare qualcuno che si occupi della sua manutenzione. Ci stiamo lavorando, ma sono fiducioso”.

Un altro intervento annunciato dall’assessore riguarda invece viale Stazione e tutti i punti dove si trovano le “casette” a ridosso delle fermate degli autobus. “Saranno sostituite le vecchie pensiline – aggiunge Stroppa – in modo da rendere più confortevole l’attesa alla fermata. Attualmente molte di queste sono in condizioni davvero pietose”. Per i pendolari si tratterebbe di un intervento utile, ma per l’amministrazione comunale il fine è soprattutto estetico: l’obiettivo è dare una migliore parvenza ai viali dove si trovano le pensiline, unendo l’utile al dilettevole.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy