you reporter

Successo per la serata finale del Festival dei Popoli

Salvaterra

festival[1].JPG
E’ andato in scena l'atto conclusivo del 33esimo Festival dei Popoli, organizzato dal Centro documentazione polesano in Villa Valente Crocco, a Salvaterra. Nella splendida cornice della villa confiscata alla mafia, tre artisti si sono esibiti in uno spettacolo di teatro-danza intitolato “In-contro”, Thierry Parmentier (che ne ha curato anche la regia e la coreografia), Laura Chemello e Valentina Motteran, prima della chiusura ufficiale con l’intervento di Gianni Tognoni, segretario generale del Tribunale permanente dei Popoli.



Il servizio completo in edicola nella Voce di Rovigo di martedì 19 luglio

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl