you reporter

Denuncia choc di un 14enne: "Pestato da tre stranieri per il telefonino"

Lendinara

66335
La storia è arrivata sul tavolo dei carabinieri, che ne stanno verificando la veridicità. Di certo c'è la denuncia di un ragazzino di 14 anni e di suo padre che l'ha accompagnato in ospedale nella serata di ieri (martedì 6 dicembre).

Il racconto del giovane è davvero agghiacciante.

Un vero episodio di follia in centro a Lendinara. Il 14enne racconta di essere stato aggredito in strada da tre stranieri, vicino a casa (nella zona della chiesa di San Rocco), quando erano passate da poco le 20.

"Volevano rubarmi il cellulare", ha detto. E di fronte alla sua reazione i tre lo hanno percosso con violenza, prima stordendolo con uno spray urticante al peperoncino, poi prendendolo a calci e pugni anche quando era ormai finito a terra.

Un vero e proprio pestaggio da parte di tre ragazzi con il cappuccio calato sul viso ma riconoscibili. A questo sarebbero poi seguite le minacce di gettarlo in Adigetto.

Una volta rientrato a casa, il 14enne ha raccontato tutto al padre che l'ha immediatamente portato al pronto soccorso dell'ospedale di Rovigo dove è tutt'ora ricoverato per accertamenti, visti i segni lasciati dalle percosse subite. Le sue condizioni non sono gravi.

>Servizio sulla Voce in edicola giovedì 8 dicembre

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl