you reporter

Ladri al Santuario: rubati gli ex voto della Madonna Nera

Lendinara

madonna nera.JPG

La Madonna Nera custodita nell'Abbazia di Santa Maria del Pilastrello di Lendinara

Un furto sacrilego ai danni di uno dei simboli di Lendinara: colpita la Madonna Nera del Santuario del Pilastrello, alla quale sono stati portati via gli oggetti che la adornavano, gli ex voto.



E’ accaduto ieri, 13 dicembre, all’ora di pranzo, in pieno giorno. I malviventi (si presume fossero più di uno) sono entrati nel Santuario mentre in quel momento pare non ci fosse nessuno; quindi hanno salito le scale, arrivando alla teca dove si trova la Madonna Nera (che è una copia dell’originale).



Arrivati lì, hanno fatto un buco per poter entrare con una mano e afferrare le collanine e gli altri oggetti che adornano la statua: si tratta di doni fatti dai fedeli. I ladri hanno lasciato lì la Madonna, portando via gli oggetti d’oro, che in realtà hanno un valore molto modesto.



Il servizio sulla Voce di oggi, mercoledì 14 dicembre

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl