you reporter

Abbandona un sacchetto di rifiuti: 500 euro di multa

Immondizia a Lendinara

70574
Pensava di farla franca, invece è stata pizzicata. E adesso la dipendente della Casa albergo che qualche giorno fa aveva abbandonato un sacchetto della spazzatura nei pressi di via Santuario dovrà pagare 500 euro di multa. Contro i cittadini maleducati, infatti, il Comune di Lendinara ha scelto il pugno di ferro.



La città in questi giorni fa schifo. Chiamo tutti i cittadini ad una mobilitazione civica per il rispetto delle norme e dell’educazione”.
Non usa giri di parole il sindaco Luigi Viaro, nel commentare le condizioni di strade, marciapiedi e cestini sparsi per la città.



La dura posizione del primo cittadino contro chi dimostra poco rispetto per l’ambiente ed il territorio è stata espressa dai banchi del consiglio comunale, che ha discusso il rinnovo della convenzione fino al 2021 fra il Comune e il Consorzio di bonifica Adige Po per la raccolta, il trasporto e lo smaltimento dei rifiuti solidi assimilati agli urbani presenti nei canali Adigetto e Scortico.



Nel 2017 la quota stimata per il Comune di Lendinara - ha informato l’assessore all’ambiente Lorenzo Valentini – è di 19.790 euro, di cui 17.800 euro di quota prevista per quest’anno e 1.900 euro per una maggior spesa del 2016 dovuta purtroppo all’aumento di rifiuti nell’Adigetto”.



Una situazione, quella collegata ai furbetti dei rifiuti, stigmatizzata anche dal sindaco. “Abbiamo installato un 40% in più di cestini, rispetto a quelli che c’erano, ma la gente li utilizza per portare i propri rifiuti, invece di tenerli presso la propria abitazione”, ha criticato Viaro, aggiungendo che “alla sera, se si passa vicino all’Adigetto, si vede il convoglio di sacchettini che passa”.



LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl