you reporter

L’addio a Beniamino, in chiesa tutti gli amici della bicicletta

Lendinara

75259

Il duomo di Santa Sofia a Lendinara

26/03/2017 - 14:00

La comunità lendinarese si è stretta, sabato 25 marzo mattina nel duomo di Santa Sofia, attorno alla famiglia di Beniamino Valerio per un ultimo commosso saluto all’ex muratore con la passione del ciclismo.



Il 69enne ha perso la vita mercoledì 15 marzo, cadendo da un’altezza di circa 4 metri da una scala a pioli, forse per un malore, mentre stava aiutando un amico a sistemare il tetto della sua abitazione in via Arzarello. Nonostante i tempestivi soccorsi, per l’uomo non c’è stato nulla da fare.



“Una persona cara, un amico, un compagno di belle avventure sportive, un lavoratore, un capofamiglia premuroso, un cristiano convinto e sincero” con queste parole monsignor Vittorio De Stefani ha ricordato Beniamino Valerio. Il 69enne era molto conosciuto in città per aver svolto per anni il lavoro di muratore e per la sua grande passione, quella del ciclismo, che ancora oggi coltivava. Valerio amava infatti spingere sui pedali, indossando la maglia della Ss Libertas Ramodipalo Rasa. I suoi compagni lo hanno voluto salutare, per la sua ultima “volata”, indossando quella stessa maglia e adagiando sulla sua bara la maglia ed il caschetto, che il 69enne indossava con orgoglio. Accanto all’altare, in chiesa, la sua amata bici da corsa.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl