you reporter

Badia, i "killer" dei fiori tornano in azione

Atti vandalici

79252

09/05/2017 - 11:32

A Badia, i fiori collocati sui ponti cittadini non hanno vita facile: qualcuno, di tanto in tanto si prende la briga di strapparli dai vasi per poi gettarli a terra oppure nelle acque dell'Adigetto.



Le ultime vittime di questo atto vandalico sono state le piantine che abbellivano la passerella di via D'Espagnac. Ieri mattina alcuni passanti hanno notato gli steli recisi e i petali sparsi a terra, bollettino dell'ennesima bravata di cattivo gusto. Due settimane fa la stessa sorte era toccata ai vasi del ponte di via XX Settembre ([url"Leggi l'articolo"]http://www.polesine24.it/Detail_News_Display/BadiaLendinara/ladri-di-fiori-in-azione-sui-ponti-di-badia[/url]).



Ma in questo braccio di ferro con i teppisti dall'identità ancora avvolta nel mistero, il comune di Badia non si dà per vinto: già durante la giornata di ieri, infatti, gli addetti comunali si sarebbero messi all'opera per rimettere i fiori sradicati all'interno dei vasi, dove - si spera - possano crescere indisturbati.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl