you reporter

La madre di Stefano: ragazzi, non correte

Lendinara

80817

Lo schianto

23/05/2017 - 11:00

Agli amici di Stefano, che erano andati a trovarlo, a sperare davanti al reparto, anche domenica - il giorno in cui i medici hanno dato la terribile notizia della morte per un blocco cerebrale del 22enne - la mamma Maria Rosa ha detto: “Non correte, avete davanti a voi lo specchio di cosa succede”.



Un messaggio altruista, come altruista e generoso era Stefano Marcello, il giovane di Lendinara coinvolto lunedì 15 maggio a Merlara (Padova) in un terribile incidente. Una fuoriuscita autonoma che ha distrutto una vita.



La generosità ha permeato tutta la vita di Stefano, tanto che la famiglia del ragazzo ha dato il consenso per l’espianto degli organi, ben sette, che saranno la speranza per malati che sono in attesa di un trapianto. “Così aveva deciso non appena aveva conseguito la patente - racconta affranto zio Antonio - e così hanno fatto”.



Il servizio sulla Voce del 23 maggio

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl