Cerca

Accattonaggio al mercato, scatta il malcontento dei badiesi

Polemiche a Badia

83096
Una delle prime sfide del neo-eletto sindaco leghista Giovanni Rossi sarà arginare il fenomeno che colpisce il mercato del mercoledì. Le persone che chiedono l'elemosina sono numerose e insistenti.
Non è passata nemmeno una settimana dall'insediamento del neo-sindaco leghista Giovanni Rossi, ma già i cittadini si chiedono l'effettività delle promesse annunciate durante la campagna elettorale.



Al centro della polemica la presenza di numerosi giovani che, durante il mercato del mercoledì mattina, chiedono l'elemosina ai passanti.
A ottobre 2015, tale fenomeno aveva costretto il sindaco Fantato a emettere un comunicato informale che molti commercianti avevano appeso alla propria vetrina come segno di condivisione del contenuto dello stesso.



Nella nota si leggeva "Visto il persistere di tale grave fenomeno, nonostante gli inviti a non effettuare l'elemosina poiché tale gesto ne favorisce l'esercizio [...] si invita a non effettuare l'elemosina per strada ribadendo che l'accattonaggio è di fatto pericoloso poiché indirettamente mina la sicurezza delle persone e del patrimonio". Ma questo testo, data la sua difficile applicazione, non sembra aver toccato o fatto diminuire le richieste di elemosina.



Le contestazioni hanno poi raggiunto i social media, Facebook su tutti, dove alcuni badiesi infastiditi si chiedono come si comporterà la neo-eletta amministrazione per arginare queste attività: "Ma non ha vinto la Lega?", si legge, fino a chi "incolpa" coloro che, con malvista generosità, danno l'elemosina ai richiedenti, "Fino a che ci sarà gente che da i soldi, questa cosa non smetterà mai".



Dal momento che in Italia il reato di accattonaggio è stato abrogato nel 1999, grazie alla legge numero 205, l'unica soluzione possibile, quindi, si esprime nella realizzazione di un regolamento comunale "ad hoc" contro questo fenomeno, che da molti viene visto come sinonimo di degrado e incoraggiamento alla micro-criminalità.



Unito a questo, numerosi cittadini hanno richiesto una maggiore presenza delle forze dell'ordine (come già avviene in numerosi comuni della zona) implementando le funzioni di ordine pubblico.




Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy