you reporter

Ingiunzioni di pagamento, Viaro: “150mila euro dalla rottamazione”

Lendinara

47884

Il sindaco Luigi Viaro

La “rottamazione” delle cartelle esattoriali piace e i dati lo confermano.



“Veramente un successo la ‘rottamazione’ delle ingiunzioni di pagamento del Comune di Lendinara”, commenta il sindaco Luigi Viaro, dopo aver visionato i dati trasmessi dal concessionario, l’Abaco Spa, incaricato dall’amministrazione comunale, lo scorso febbraio, per l’attuazione della cosiddetta “rottamazione” delle cartelle esattoriali prevista dalla legge anche per i Comuni, oltre che per Equitalia.



I dati in effetti parlano chiaro e confermano l’alto gradimento dell’operazione: 155 cittadini lendinaresi e non hanno infatti richiesto l’applicazione della rottamazione per, così dire, “far pace con il Comune” ottenendo anche un risparmio medio del 30% a cartella.



“Nella maggior parte dei casi si trattava di multe scattate con l’autovelox, ma anche arretrati per mense scolastiche, tassa sulla pubblicità, Imu e tassa sui rifiuti. Il Comune potrà così contare su un incasso di circa 150mila euro da ripartire in due anni”, comunica il primo cittadino soddisfatto.
E aggiunge: “Previsioni azzeccate, dunque, anche per quanto riguarda il bilancio, grazie alla collaborazione del concessionario, al quale è stata affiancata una task force comunale messa in campo tra l’Ufficio tributi ed il Comando della Polizia locale”.



Il servizio sulla Voce del 15 luglio

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl