you reporter

Ancora disagi alla rete idrica

Lendinara

alessandro ferlin.jpg

Alessandro Ferlin

“Nella mattinata di giovedì 30 è previsto l’intervento di sostituzione”, così ha comunicato Alessandro Ferlin, presidente di Polesine Acque che si è recentemente fusa con Cvs per dare vita ad Acque Venete, in merito al disagio che ha colpito i cittadini di Lendinara.



Nella mattinata di martedì 28, infatti, prima delle 7, un’interruzione nell’erogazione dell’acqua aveva toccato moltissimi utenti di Lendinara, Lusia, Villanova, Fratta e parte di San Bellino. Subito i cittadini si erano messi in comunicazione tramite i social per monitorare la situazione e verificare che la situazione si risolvesse come previsto.



“Dopo aver verificato il guasto sulla conduttura, che è un’importante adduttrice dalla centrale di potabilizzazione di Badia Polesine – ha continuato il presidente Ferlin –, abbiamo adottato delle manovre per garantire un minimo di acqua con la conduttura di servizio”. In effetti il problema era stato tamponato in poco tempo, in attesa però dell’intervento definitivo che dovrebbe risolversi nella mattinata del 30, “perché eravamo in attesa di recuperare alcuni pezzi per operare la sostituzione”. Si tratta, infatti, di un intervento non piccolo di sostituzione di circa dodici metri di una conduttura importante che corre tra Lendinara e Badia Polesine, parallela alla strada regionale 88.


Il servizio completo sulla Voce in edicola il 30 novembre

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl