you reporter

Lendinara

Tre nuove palme in Piazza Duomo

Una privata cittadina ha donato le piante

Tre nuove palme in Piazza Duomo

Tre palme come gesto simbolico arricchiranno l’area verde di Piazzale Duomo. A volerle donare una privata cittadina, la signora Kateryna Baboval, residente a Lendinara. Un gesto simbolico di unione, amore, credo religioso e di auspicio di pace: ha motivato così la sua donazione la donna, che ha voluto che le piante fossero piantate in occasione del suo matrimonio. L’amministrazione ha accolto la richiesta, e si farà carico delle spese di manutenzione delle nuove alberature, che sono state messe a dimora a spese della donatrice. Il Piazzale Duomo continua quindi nel suo processo di trasformazione, iniziato con incremento nella sicurezza grazie al l’installazione di due lampioni per ridurre i coni d’ombra che si verificavano nel parco, per i quali l’Amministrazione aveva ricevuto molte segnalazioni.

Notevoli, infatti, i disagi, sia in passeggiata che in sosta, per i cittadini che frequentavano il parco al calar del sole, magari per una passeggiata col proprio cane. A completare la messa in sicurezza dell’area, l’installazione di una telecamera di contesto puntata verso quest’area, a supporto del sistema di sorveglianza già presente.

L’ultima novità nel parco sarà la rinascita della fontana, che dopo tanti anni di disuso tornerà a funzionare, grazie alla collaborazione tra l’Amministrazione Comunale e il geometra Francesco Azzi, supportato da alcune imprese locali. La fontana era stata realizzata ormai già quindici anni fa, nel 2003, dalla seconda giunta del sindaco Piero Bassani, con una spesa complessiva di circa 38mila euro.

Ripetuti atti vandalici l’avevano poi costretta alla chiusura, pochi anni dopo la sua inaugurazione. Danneggiato l’impianto dallo spargimento di detersivo, danneggiata la fontana per la rimozione di una lastra di marmo a bordo vasca, l’unica soluzione possibile era stata di chiudere gli zampilli e le luci colorate che davano vita al parco soprattutto nelle ore serali. Gli interventi costeranno complessivamente 25 mila euro che saranno ripartiti fra Azzi e l’Amministrazione, per un’importante opera di ristrutturazione.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl