you reporter

LAVORI PUBBLICI

Ex Pescheria, salgono i costi

Arrivata la variante che ha registrato un aumento contrattuale di quasi 37mila euro

Ex Pescheria, salgono i costi

Approvata la seconda variante per il progetto di recupero e manutenzione del mercato coperto ed ex pescheria, mentre i lavori sono in atto da parte dell’impresa Costruzioni Capuano srl di Cava de’ Tirreni, alla quale erano stati assegnati a fine settembre dello scorso anno per un importo di quasi 197mila euro.

A fine dicembre è arrivata la variante che ha registrato un aumento contrattuale di quasi 37mila euro. Resteranno però invariati sia i tempi di consegna che la spesa complessiva di quasi 303mila euro, nonostante l’incremento contrattuale del 19,66%. 180mila euro è la somma che l’opera ha ricevuto come finanziamento dal Gal Polesine Adige, nell'ambito del bando per le risorse del Piano sviluppo rurale e locale. I lavori andranno eseguiti in 135 giorni, con la proroga di 20 giorni assegnata ai 115 previsti all'inizio: consegnati il 24 settembre 2018 sono poi stati sospesi il 20 dicembre lavori, saranno poi ripresi dopo la pausa invernale l’11 febbraio per terminare il 21 aprile.

La delibera di giunta che ratifica il provvedimento riporta le motivazioni di questo aumento dei costi, a partire dal fatto che "le quantità dell’intervento strutturale sono maggiori per microdemolizioni estese anche a porzioni delle trabeazioni e delle spalle della struttura portante verticale in calcestruzzo armato, e relativo rinforzo strutturale con rete e malta adesiva bicomponente". La struttura andava rafforzata più di quanto previsto inizialmente, e non pochi sono gli imprevisti sorti nel mezzo dei lavori.

Una perdita d’acqua ha rallentato il cantiere: la pavimentazione dei locali anti-wc e wc ha dovuto essere demolita insieme alla e soletta sottostante, per intercettare la perdita e permettere così la formazione di nuova linea di scarico, con la sistemazione conseguente della pavimentazione. Le grondaie hanno poi dovuto essere sostituite, oltre a necessari lavori di coibentazione alle tubazioni dei ventilconvettori dell’ex pescheria, con la risistemazione dei collegamenti. Saranno poi inseriti nuovi serramenti in alluminio a taglio termico anziché in acciaio senza taglio termico, oltre a faretti led tra gli sporti parapioggia e le porte di ingresso all'ex pescheria. Climatizzazione e riscaldamento con un sistema in pompa di calore anziché con refrigeratore, integreranno il lavoro della caldaia.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl