you reporter

BADIA POLESINE

Stop al posteggio senza regole: ecco la soluzione

La strategia del Comune per la piazza principale: elementi d’arredo urbano per impedire la sosta

Stop al posteggio senza regole: ecco la soluzione

Arredo urbano per evitare il parcheggio in aree non consentite del centro storico. L’amministrazione comunale sta da tempo ragionando su una problematica che da anni affligge la piazza principale della cittadina altopolesana: il parcheggio “selvaggio” in spazi non destinati alla sosta dei veicoli.

La soluzione su cui sta ora puntando la maggioranza è quella della posa di un arredo urbano che di fatto impedisca ai veicoli di sostare dove non è consentito.

“Confermo l’intenzione da parte dell’amministrazione di trovare strategie per evitare il parcheggio ‘selvaggio’ in centro – fa sapere il sindaco Giovanni Rossi – e per farlo l’idea sarebbe quella di posizionare un arredo urbano che possa impedire la sosta dove non è consentita. Vorremmo quindi cercare degli elementi adatti e piacevoli da posizionare in piazza, non delle semplici fioriere”.

Lo spunto sulla tipologia di arredo urbano da posizionare nel cuore del centro cittadino potrebbe quindi giungere da un’altra delle iniziative in cantiere dell’amministrazione comunale, quello del rifacimento della via Roma.

“In questi mesi abbiamo cercato di portare avanti il progetto per la nuova via Roma – continua il primo cittadino – e magari si potrebbe pensare di far convergere le due cose. Mi spiego meglio: siccome, nelle nostre intenzioni, quella di via Roma non sarà una semplice riasfaltatura, ma una completa riqualificazione urbanistica che interesserà anche i marciapiedi, di sicuro si dovrà prevedere anche un nuovo arredo urbano. Detto questo, si può quindi pensare di richiamare la stessa tipologia di stile adoperato in via Roma in piazza Vittorio Emanuele II. Ecco quindi che si andrebbe a creare continuità tra due diversi ambiti del centro cittadino dal punto di vista dell’arredo, dato che ci si presenta l’occasione di poterlo fare”.

Intanto, l’amministrazione comunale ha annunciato che il parcheggio Arena, a pochi passi dal centro storico, rimarrà gratuito fino a fine anno per venire incontro alle attività locali, costrette alla chiusura per diverse settimane a causa del lockdown.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl