you reporter

BADIA POLESINE

Prima la firma, poi tutti a pulire la città

E’ stata siglata la convenzione tra Comune e associazione ambientalista Plastic Free

Prima la firma, poi tutti a pulire la città

Il momento della firma, col sindaco Giovanni Rossi e la referente Plastic Free Silvia Farinazzo

20/05/2021 - 10:54

Comune e associazione Plastic free ufficializzano l’inizio di una collaborazione e organizzano insieme la prossima data di “Puliamo Badia”. È avvenuta ieri mattina, nella sala consiliare del Municipio, la sottoscrizione del protocollo d’intesa che vede coinvolti il Comune e l’associazione Plastic free, che da qualche mese è attiva anche a Badia Polesine.

L’accordo è stato sottoscritto direttamente dal sindaco Giovanni Rossi e dalla referente dell’associazione per il Comune altopolesano Silvia Farinazzo, soddisfatta di essere arrivata a questo piccolo ma significativo traguardo. “L’ufficializzazione della firma della convenzione è avvenuta stamattina (ieri mattina per chi legge, ndr) alla presenza del sindaco Giovanni Rossi – sottolinea Silvia Farinazzo – adesso possiamo dare il via alle attività con la prima raccolta ufficiale che si terrà il prossimo 6 giugno, nell’ambito dell’iniziativa ‘Puliamo Badia’. È da diversi anni che il Comune organizza questa giornata di raccolta, e quest’anno sarà affiancato da Plastic free. Speriamo che richiami molti partecipanti".

"Dal momento che la nostra attività coinvolge Ecoambiente, in quanto i rifiuti che raccogliamo vanno smaltiti, è positivo poter fare ora affidamento su un protocollo d’intesa con il Comune. E’ bello anche che l’amministrazione, con la firma della convenzione, dimostri anche di aver sensibilità in questo senso – conclude la referente badiese - speriamo ora che anche i nostri concittadini siano sensibili a questa tematica e che lo dimostrino con la partecipazione, non solo dai tasti del computer”.

Come si legge nei dettagli dell’accordo da poco sottoscritto, l’intesa ha lo scopo di “semplificare i passaggi burocratici tra le parti per permettere a Plastic Free la velocizzazione delle attività di volontariato sul territorio, e di creare un canale di comunicazione diretto tra le parti, per lo sviluppo dell’associazione sul territorio e per il miglioramento della città verso la tematica green”. Il Comune, da parte sua, si impegnerà a supportare le attività di Plastic Free concedendo il proprio patrocinio gratuito per gli appuntamenti di raccolta e per le passeggiate ecologiche, autorizzando le attività sul territorio e garantendo l’intervento dell’azienda di raccolta rifiuti locale per il ritiro dei sacchi nei tempi tecnici strettamente necessari, oltre ad intervenire sulle segnalazioni di degrado fatte dai referenti Plastic free. L’associazione, invece, contribuirà proponendo attività di sensibilizzazione, tra cui appuntamenti di raccolta della plastica e rifiuti non pericolosi, lezioni di educazione ambientale nelle scuole, informazione e sensibilizzazione della cittadinanza, passeggiate ecologiche e turistiche nel territorio e ancora segnalazione di abbandono rifiuti in maniera abusiva.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl