you reporter

LA PROTESTA

“Non siamo pendolari di Serie B”

Monta la protesta per la riduzione delle Corse di Actv, pronta anche una interpellanza

“Non siamo pendolari di Serie B”

Erika Baldin, consigliera regionale

La consigliera regionale Erika Baldin prepara una interrogazione per segnalare la mancanza di corse Actv.

"Cavarzere non è di serie B - scrive - e i suoi pendolari non possono essere dimenticati. Per la ripartenza è necessario risolvere anche questo problema". Già da marzo infatti i Cavarzerani lavoratori a Mestre, Marghera, Venezia ma anche a Chioggia, si sono visti in difficoltà per i tagli riguardanti le linee di Actv, decurtate a causa del coronavirus, che hanno scatenato le proteste.

"Sostengo la protesta dei lavoratori di Cavarzere che da tre mesi non hanno i mezzi pubblici per raggiungere Mestre, Venezia e Chioggia. Ci sono 200 lavoratori pendolari che ogni giorno devo arrangiarsi con mezzi propri per andare al lavoro. Chiediamo alla Regione di non dimenticarsi di questi comuni - ribadisce Baldin - Non devono esistere comuni di serie A e altri di serie B. Ho preparato un'interrogazione al riguardo. Non possiamo parlare credibilmente di ripartenza se non risolviamo anche questi problemi".

Baldin quindi si attiva per il ripristino di alcune delle corse cancellate da Actv.

Per questo la consigliera si attiva per garantire una ripartenza anche da questo punto di vista, proprio per dar modo ai pendolari di muoversi e recarsi nel posto di lavoro in sicurezza. "Cavarzere non può essere trattato come un borgo di serie Zeta, né i suoi pendolari venire dimenticati da Actv, che non riattiva le corse di autobus tagliate per lo stop da Coronavirus, senza nemmeno avvisare l’utenza. Quindi appoggio totalmente la levata di scudi del sindaco di Cavarzere Henri Tommasi e faccio appello alla città metropolitana di Venezia, di gran lunga la maggior azionista dell’azienda di mobilità, perché si riveda la situazione".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl