Cerca

ROSOLINA

Irene disegna il logo del mercato

Sarà utilizzato dal Mercato ortofrutticolo di Rosolina anche per il marketing

Irene disegna il logo del mercato

Grande festa al mercato ortofrutticolo di Rosolina. E Irene Birolo, della quarta B della scuola primaria Gronchi di Rosolina, è risultata vincitrice del concorso per disegnare il logo del nuovo mercato, inaugurato il mese scorso. Da pochi mesi la Camera di Commercio ha ceduto la proprietà immobiliare del mercato ortofrutticolo di Rosolina alla società autotrasporti Bagatella Severino srl, rappresentata dalla famiglia di Simone Bagatella, e il ramo d’azienda dell’attività ad Andrea e Massimo Frasson, figli di Giuseppe e Lino. Da subito, la famiglia Bagatella ha avviato un importante piano di rilancio, di sviluppo e di riqualificazione del mercato, per potenziare ed incrementare tutte le attività del comparto ortofrutticolo, del trasporto merci e della logistica, coinvolgendo attuali e nuovi operatori del settore primario.

Proprio per questo si è pensato di coinvolgere le future generazioni, ovvero gli studenti dalle scuole primarie di Rosolina e Volto, chiedendo loro di disegnare l’immagine del nuovo logo del mercato. Presente alla premiazione, oltre alla famiglia Bagatella, anche Andrea e Massimo Frasson, come rappresentanti del mercato, e Maria Rosa Frasson, che ha raccontato la storia del mercato ortofrutticolo ai bambini presenti. Per l’amministrazione comunale erano invece presenti il sindaco Michele Grossato, il vicesindaco Pako Massaro e gli assessori Sara Biondi e Stefano Gazzola, oltre agli insegnanti delle scuole primarie di Rosolina e di Volto.

Nelle settimane precedenti erano stati valutati gli elaborati dei bambini, tutti bellissimi, creativi e a tema, e che verranno comunque utilizzati per una galleria fotografica permanente nel mercato. Alla fine, però, la scelta è ricaduta sul più rappresentativo, e che meglio interpreta le immagini, i colori e la nuova idea di rilancio. Per la premiazione la parola è passata al sindaco Grossato che ha spiegato come il logo di Irene verrà utilizzato per l’insegna, per il materiale pubblicitario e per i documenti commerciali dell’attuale mercato. Alla vincitrice è andato un riconoscimento personale e una targa ricordo alla classe e agli insegnanti. Al termine della premiazione la ditta Bagatella ha offerto un rinfresco e un piccolo omaggio: una maglietta con impresso il nuovo logo.

Un ringraziamento da parte della famiglia Frasson e della ditta Bagatella alle insegnanti delle scuole primarie Gronchi di Rosolina e Moro di Volto di Rosolina per il grande lavoro e la preziosa collaborazione nel contesto del territorio. La storia del mercato ortofrutticolo è centenaria: nasce nel 1909 dal capostipite della famiglia, Antonio Frasson, insieme a Virginio Pietro Bordina, suo stretto collaboratore. Antonio con la sua lungimiranza riuscì a ricavare dal territorio di dune sabbiose delle risorse produttive, convincendo i contadini a zappare la terra, a seminarla e a coltivarla con ortaggi in particolare patate, portando questi preziosi prodotti per la vendita al famoso “banco delle patate”, una struttura in legno, situata vicino alla stazione ferroviaria, per potere utilizzare i vagoni dei treni per i trasporti nei vari mercati. Successivamente con la stessa passione il figlio Paolino allarga il raggio delle vendite di carote, cipolle, patate peperoni ai mercati di Ferrara, Bologna, Milano.

In seguito i figli di Paolino, Lino e Giuseppe, dopo l’alluvione del 1951 convincono con il loro esempio e la loro produttiva presenza, gli ortolani a coltivare prodotti di pregio, tra cui la punta di diamante, “il radicchio rosso di Chioggia”, che trova nei terreni deltini il suo habitat naturale. Nel 1960, al fine di dare alle produzioni orticole della zona un nuovo impulso, la camera di commercio di Rovigo con il comune di Rosolina costruì l’attuale mercato ortofrutticolo, allora centrale ortofrutticola, all’interno si trasferirono tutti gli operatori del settore.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy