you reporter

Il Giptep attacca Valerio Gibin<br/>"Le dimissioni? Messa in scena"

porto%20tolle[4].JPG
Il movimento Giptep lascia la maggioranza. La decisione è arrivata, ieri sera, in occasione di un direttivo riunito con urgenza in seguito alle dimissioni dell’assessore del gruppo Valerio Gibin. Dopo un’accurata discussione il direttivo ha espresso la sua opinione per quanto riguarda il comportamento di Valerio Gibin, da sempre sostenuto dal Giptep.
“Le motivazioni delle sue dimissioni – si legge in una nota sottoscritta dal presidente Ivano Gibin - sono da ricercare più che da una giusta risposta data alle sue inesattezze dal presidente del Giptep, al suo fallimento personale in relazione alle risultanze del suo mandato”. E il direttivo non le manda di certo a dire. “Siamo convinti che Valerio Gibin abbia concordato questa messa in scena delle sue dimissioni da assessore con il sindaco, dal momento che, immediatamente assieme al vicesindaco, si è premunito di garantirgli le deleghe senza pensare agli equilibri delle componenti che hanno siglato un accordo amministrativo a sostegno. Più chiaro di così: è tutto palesemente concordato. Ora il buon Valerio potrà fare l'assessore a titolo personale rappresentando se stesso. Il Giptep è solido e lo sarà anche senza la tua presenza”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl