you reporter

L'appello dei consorzi di bonifica <br/> "Non lasciate solo il territorio"

41201
Sicurezza idraulica e Piano Irriguo nazionale: i consorzi di bonifica del Polesine hanno incontrato il ministero per le Politiche agricole.

“Questo è un territorio fertile per l'agricoltura ma anche delicato e fragile. Chiediamo che il governo non ci lasci soli a combattere la nostra battaglia". Chiaro e diretto, il presidente del consorzio di bonifica Adige Po Mauro Visentin, non usa mezzi termini introducendo il sottosegretario di stato del ministero per le politiche agricole onorevole Giuseppe Castiglione, che nei giorni scorsi ha incontrato le assemblee riunite dei consorzi di bonifica Adige Po e Delta del Po.

L'onorevole Castiglione ha detto: “Se in altre zone della nostra penisola i finanziamenti concessi per la realizzazione delle opere previste e progettate fossero stati utilizzati così come sono stati utilizzati in Polesine, non avremmo avuto disastri ambientali e perdita di vite umane".

L'onorevole Castiglione ha poi concluso l'incontro con un impegno per far sì che i progetti e le proposte presentate dai consorzi di bonifica non rimangano a lungo nei cassetti del ministero confermando la propria disponibilità a continuare il dialogo con questo territorio.”

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl