you reporter

Parco Delta del Po <br/> il riconoscimento Unesco dal ministro

La cerimonia

49163

Uno scorcio del parco del Delta del Po (foto di Gastone Dissette)

L’appuntamento è per lunedì prossimo, il 18 gennaio, alle 10, a Rovigo: allora sarà consegnata l’attestazione ufficiale di riconoscimento Mab al Parco del Delta del Po. Un riconoscimento che arriva direttamente da Parigi e sancisce formalmente l’ingresso del Delta del Po nelle riserve di biosfera dell’Unesco.
La cerimonia si svolgerà nel corso di un incontro dal titolo “Delta del Po: riserva della Biosfera Unesco” alla presenza del ministro Gian Luca Galletti. A ricevere l’attestazione Veneto ed Emilia Romagna insieme. Nell’occasione sarà proiettato un documentario per il web “The river journal project. Viaggio lungo il Po” con introduzione e commento di Marzio Mian e Nicola Scevola, giornalisti e autori del filmato. L’incontro si svolgerà a Palazzo Roncale, anche alla presenza di Matteo Rosati, rappresentante del segretario del Mab Unesco e dell’ufficio Unesco, di Barbara Degani, sottosegretario all’ambiente, e Antonio Finotti, presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo che ha sostenuto e sostiene l’iniziativa.

Soddisfatto Cristiano Corazzari, assessore regionale ai parchi e aree protette. “Il risultato di politiche dedicate ai Parchi Veneti, e in particolare del Parco del Delta inizia ad avere i suoi effetti - dice Corazzari - la recente presenza nella fiera del turismo a Utrecht, in Olanda, coordinata dall’Ente parco dimostra che la capacità di unire le risorse, umane, finanziare e professionali non può che essere un valore aggiunto per la valorizzazione del Parco del Delta e di tutto il nostro territorio”.

Il servizio completo in edicola nella Voce di venerdì 15 gennario

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl