you reporter

Loreo

Arrivati i profughi: "Manifesteremo!"

Sono arrivati stamattina alla Piccola Venezia i 50 profughi . Amidei: "Mercoledì manifesteremo contro questa assurdità"

Sono arrivati stamattina 1 giugno, alla "Piccola Venezia" di Loreo i 50 profughi che erano stati annunciati nei giorni scorsi tra le proteste dei residenti. E mercoledì 3 giugno, alle 18,  lo annuncia l'ex senatore Bartolomeo Amidei, è stata autorizzata la manifestazione, prima di una serie, contro questa decisione.

"Manifesteremo - dichiara Amidei - perché si è fatto qualcosa contro il buonsenso, che va a danno dei cittadini del posto, delle attività come la mia, che ho incidentalmente un B&B proprio a fianco, e delle famiglie vicine". 

Stamattina la questura di Rovigo ha autorizzato la manifestazione. "Dall'accoglienza diffusa, in cui si trovavano  - aggiunge Amidei - ci ritroviamo alla situazione di prima, in cui ci sarà una concentrazione di persone, in questo modo la cooperativa Edeco guadagnerà dai 18,50 che prendeva prima, 24,50".

"Attualmente i migranti in Polesine sono circa 200, quando sono arrivata erano 800 - ha spiegato il prefetto De Luca nei giorni scorsi - Non ci sono state nuove distribuzioni. La maggior parte dei migranti si trova tra Rovigo, San Marino, Ariano, Canaro, Papozze, e Bagnolo di Po. E' proprio da queste strutture che verranno trasferiti i profughi in verso la struttura di Loreo. Questo permetterà di azzerare completamente la presenza dei migranti a Ariano e Canaro mentre a Bagnolo verrà dimezzata. Si tratta di profughi che sono in Polesine da circa 2 anni, sono integrati e parlano l'italiano"

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl