you reporter

ROVIGO

Rivolta in carcere: detenuti sulle mura

Situazione sotto controllo. Protesta di un gruppetto isolato

Una protesta di detenuti è scoppiata in carcere a Rovigo nel primo pomeriggio di martedì 25 agosto. La situazione appare sotto controllo, con le forze dell'ordine mobilitate che controllano ogni via d'accesso. 

Anche la situazione interna alla casa circondariale è tranquilla fatta eccezione per un gruppetto di detenuti che si sono issati sulle mura. Altri detenuti manifestano il loro sostegno urlando e sbattendo sulle sbarre. 

Ignoti i motivi della protesta.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • billy51

    26 Agosto 2020 - 16:04

    Perchè non viene mai detto che un detenuto costa ai cittadini più o meno 350 € al giorno???Perchè non viene detto che mangiano due volte al giorno abbondantemente con acqua a volontà,sigarette tv ecc...!!Questo è un governo loro pari LADRO.Lo sanno bene gli stranieri come vengono trattati nelle loro carceri perciò non se ne vanno e addirittura protestano.Siamo allo sbando VERGOGNA GOVERNO E MAGISTRATURA!!!!

    Rispondi

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl