you reporter

CRESPINO

Marco, 90 anni, sparito da un giorno. "Se lo vedete, chiamate"

Ricerche costanti, sia in paese che in golena e nelle campagne, si è allontanato dalla casa di riposo

Marco, 90 anni, sparito da un giorno. "Se lo vedete, chiamate"

Marco Cibin, 90 anni

Ancora nessuna traccia dell'anziano scomparso dalla mattinata di giovedì 21 gennaio, dalla casa di riposo San Gaetano di Crespino (LEGGI ARTICOLO). Le ricerche sono cominciate subito, prima nella struttura, quindi all'esterno, coinvolgendo anche vigili del fuoco, con sommozzatori e cinofili, volontari della Pro loco e della Protezione civile. A ora, senza esito. Si è quindi deciso di diffondere la foto dell'anziano, Marco Cibin, 90 anni, ne compirà 91 a marzo. Il sindaco Angela Zambelli ha anche lanciato un appello video sui social. "Se lo vedete, se vi pare di riconoscerlo - ha detto, in diretta - chiamate o me, o il vicesindaco Bruno Malaspina, o qualunque consigliere, o le forze dell'ordine".

Non solo: l'appello è valido anche per coloro che volessero unirsi alle ricerche. Oltre ai volontari delle associazioni cittadine, infatti, partecipano anche semplici cittadini. I vigili del fuoco hanno un posto di comando avanzato in piazza Fetonte e stanno organizzando le squadre. I vigili del fuoco sono accorsi in forze, riempiendo con i loro mezzi piazza Fetonte. Dotati di termoscanner e torce, ormai da 24 battono il paese, la campagna, le golene, gli argini. Ogni luogo dove l'anziano potrebbe essere. In supporto ci sono i sommozzatori, che hanno battuto anche le sponde e le zone golenali, anche in gommone, e i cinofili, con i propri cani addestrati a trovare le persone scomparse. A chiudere il quadro, quando le condizioni lo permettono, si sono alzati in volo anche i droni. Nonostante tutto questo spiegamento di forze, al momento nessuna notizia.

Marco è un ospite della casa di riposo perfettamente autosufficiente. Di più: nonostante l'età, senza dubbio avanzata, è una persona in perfetta forma fisica, che cura con camminate nel parco della villa, ma anche con esercizi a corpo libero. E' amante della lettura e del rito del thè, ricercatissimo nel vestire, sempre molto elegante. Una persona alla quale tutti alla casa di riposo vogliono molto bene. Così come, ora, tutti sono estremamente preoccupati, in paese, per l'accaduto.

Tanto che, appunto, il sindaco Angela Zambelli ha deciso di presentarsi in diretta, con un video, e di diffondere l'immagine dell'anziano, sperando in un riconoscimento.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl