you reporter

LACRIME A VALLIERA

Il suo casco, moto, musica e lacrime per Mattia

Il 17enne è morto in moto, sulla Regionale, sabato sera

01/10/2021 - 17:55

Tante, tantissime moto, oltre un centinaio, tutte con a bordo amici di Mattia Panarella, il 17enne morto nella serata di sabato scorso, sulla Regionale, a Valliera, a poche centinaia di metri da casa, in un incidente stradale. Un lungo corteo che prima ha raggiunto la chiesa della frazione teatro della cerimonia funebre, straziante, ma piena di amore per questo ragazzo scomparso nella giovinezza della vita; quindi, ha accompagnato il passaggio del feretro sgasando e salutando un adolescente che amava profondmente i motori. Un momento toccante, dolce e dolorosissimo. In mezzo, un lungo applauso, che sapeva di pianto, affetto e commiato.

Sul feretro bianco, i messagi dei tantissimi e amici e, sopra, posato con la delicatezza di chi è consapevole di quanto e quando un gesto possa essere definitivo, il casco che aveva accompagnato il giovane in tanti, tanti viaggi. Hanno voluto esserci tutti: centinaia e centinaia di persone, accorse per un momento avvertito da paese come estremamente importante, fondamentale. Si sono stretti a una famiglia distrutta dal dolore.

Una grande fotografia di Mattia, attorniata di fiori, era lì a salutare tutti coloro che erano giunti per lui. Palloncini bianchi, sopra la scritta che componeva il nome del ragazzo. E la musica del coro che ha accompagnato, per tutta la durata della liturgia, questo lungo, straziante addio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl