you reporter

Pizza di vera pasta madre e birre di alta qualità

Scelti per voi

67937
Esiste una pizzeria gourmet nella provincia di Rovigo? Si: la pizzeria Arcobaleno a Pettorazza Grimani.
Un piccolo locale poco distante dall’argine dell’Adige che accoglie in un ambiente raccolto, accogliente, pulito e ordinato fino ad una ventina di clienti ogni sera.
Claudia Tosello è l’appassionata pizzaiola che cura con attenzione la preparazione degli impasti fatti di ingredienti attentamente selezionati. Basti pensare che la farina che viene utilizzata come ingrediente è la Petra prodotta da cereali selezionati e macinata rigorosamente a pietra.
Ma il massimo dell’attenzione rivolta da Claudia è nella preparazione dell’impasto con pasta madre che viene tenuto sempre vivo e viene impastato per le pizze che sono infornate solo nelle serata del mercoledì e del giovedì e lasciato lievitare per almeno 70 ore.
Bisogna allora ricordarsi che per assaggiare le pizze fatte di pasta madre bisogna segnarsi in agenda di andare a Pettorazza solo il mercoledì o il giovedì sera.
Solo prenotando si può naturalmente andare ad assaggiare le specialità anche nei weekend, ma senza la possibilità di assaporare l’impasto di pasta madre.

Claudia si giustifica dicendo che il numero di clienti del fine settimana è superiore alla sua possibilità di produrre l’impasto così speciale. Le farcitura delle pizze sono varie e curiose.
Sono sempre presenti quattro specialità: la “Soleggiata” a base di burrata, burro e pomodori secchi, la “Angelo” con burrata, salamino ed olive taggiasche, la “Guancia” con crema di carciofi, pecorino e guanciale, la “Friarielli” con salsiccia e friarielli. Le contaminazioni e le suggestioni si colgono quindi già dai nomi delle pizze. Ma si possono degustare stagionalità fatte di zucca porcini e speck, tre radicchi, noci e porchetta, broccoli e salsiccia.

La proposta degustativa abbina una serie di birre anche artigianali che ben si prestano per completare la conoscenza della pizzeria.
In questo periodo Claudia sforna anche uno speciale panettone fatto solo con 3 uova, quindi ultraleggero, ma irraggiungibile perché la richiesta supera di gran lunga la sua possibilità di impastare ed informare.

Tra i dolci si può comunque degustare la sua sacher, un buccella lucchese con lievito naturale e pere al forno con cioccolato.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl