you reporter

Rovigo

Il Tar boccia l'ordinanza anti degrado in galleria Balotta

L'ordinanza di chiusura anticipata del negozio avrebbe dovuto essere limitata

20170328_140621_1490711240002_resized.jpg

Il Tar del Veneto boccia l'ordinanza del sindaco di Rovigo contro il degrado in galleria Balotta. Il tribunale amministrativo regionale ha infatti accolto il ricorso del titolare del negozio all'interno della galleria, che aveva impugnato l'ordinanza del sindaco che imponeva la chiusura del negozio alle 18. Un provvedimento che era stato adottato per porre un freno agli episodi di schiamazzi notturni, bivacchi e degrado che si verificavano nelle vicinanze del negozio tesso, molto frequentato, soprattutto di sera, da immigrati.

Il Tar però ha bocciato quell'ordinanza perché illimitata, avrebbe, cioè, dovuto essere prevista per un determinato arco temporale, per essere, in questo modo, legata all'emergenza della situazione legata al degrado.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Turatti Group
Speciali: Sagra del pesce di Chioggia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl