you reporter

Rovigo

Chiamate e messaggi offensivi alla ex, condannato per stalking

Condannato a 9 mesi, pena sospesa, un uomo di 37 anni

Chiamate e messaggi offensivi alla ex, condannato per stalking

È stato condannato a nove mesi, pena sospesa, l’uomo di origine marocchina, 37 anni, accusato di stalking nei confronti della ex fidanzata. Oggi pomeriggio, davanti al giudice monocratico Silvia Varotto, l’ultima udienza del procedimento a carico dell’uomo difeso dall’avvocato Mauro Zebele, del foro di Padova.

L’accusa aveva chiesto una condanna a 1 anno e 8 mesi, ma il giudice, esaminati gli atti, ha diminuito la pena. I fatti risalgono tra la fine del 2013 e l’inizio 2014: messaggi offensivi, chiamate e pedinamenti avrebbero indotto l’ex fidanzata dell’uomo, una rodigina di 51 anni, in uno stato di ansia e paura, tanto da trasferirsi anche in un’altra casa.

Tutto sarebbe iniziato quando la donna avrebbe deciso di interrompere la storia d’amore: una decisione che l’imputato, all’inizio, non riusciva ad accettare. Da qui i messaggi e le offese riportate anche nella denuncia presentata dalla vittima.

 

 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl