you reporter

L'idea

L'assessore l'ha avuta vinta: a Rovigo aumenta il costo del parcheggio

Luigi Paulon ha convinto la giunta: 10 centesimi in più all'ora (si paga anche durante la pausa prano ma si smette alle 18) sono il toccasana per riportare gente in centro storico.

70711

L'assessore Luigi Paulon

Alla fine l’ha avuta vinta l’assessore alla Viabilità Luigi Paulon, il “papà” dell’aumento del costo della sosta in centro a Rovigo.

Ne aveva fatto un punto di vanto e d'orgoglio fin dal primo momento (insieme, a dire il vero, al Piano traffico e al Piano mercatale di cui però si sono perse le tracce), convinto che la nuova rimodulazione della tariffa ed annesso aumento (con la sosta a pagamento che termina alle 18) porterà benefici al centro storico.

E adesso, da fine giugno, ci sarà la “prova del 9”. Anzi, “del 10 (cent)”, visto che la sosta oraria nelle strade più vicine al centro storico aumenterà proprio di una... monetina.

Il progetto è stato licenziato ieri dalla giunta, che ha approvato anche la rimodulazione del costo della sosta in tre diverse aree, a scalare mano a mano che dal centro ci si sposta verso la periferia (all’interno trovate la mappa completa delle nuove tariffe).

Sospeso, per il momento, il giudizio delle categorie economiche. “Vedremo se funziona”, si limita a dire il presidente di Confesercenti, Vittorio Ceccato.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl