you reporter

Lusia

Banda dello "specchietto" in azione: attenti alle truffe

Segnalazioni da Lusia e Pincara

Banda dello "specchietto" in azione: attenti alle truffe

Nuove segnalazioni sulla banda dedita alla truffa dello specchietto arrivano dalla provincia. Il primo caso è stato registrato a Pincara lunedì mattina, e questa mattina un nuovo episodio a Lusia. 

Oggi però, ad essere stato preso di mira un anziano, inseguito  fino a casa per farsi consegnare il denaro del presunto danno. La metodologia è sempre la stessa: un’auto con a bordo un truffatore affianca una vettura in movimento: la sorpassa e lancia un sassolino.

A questo punto, sentito anche un rumore, la vittima tende a fermarsi mentre il truffatore dice di essere stato urtato e diu aver subito dei danni allo specchietto, che in realtà era già rotto. 

Da qui la richiesta di danni, cercando un accordo senza far intervenire l'assicurazione. Una truffa ormai nota in tutta Italia, e spesso i responsabili sono stati identificati e denunciati.

L'invito, infatti, è quello di segnalare sempre alle autorità competenti episodi simili: e in caso di truffa, chiamare immediatamente le forze dell'ordine.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl