you reporter

GRANZETTE

Devis Vezzaro presenta una nuova denuncia contro Costa: "Voleva uccidermi"

Questa mattina il gestore dell'ex manicomio di Granzette si è presentato in Questura

Devis Vezzaro presenta una nuova denuncia contro Costa : "Voleva uccidermi"

Insieme alla moglie, Devis Vezzaro questa mattina si è presentato in Questura formalizzando una nuova denuncia: "Voleva uccidermi, dopo quello che è successo vivo in uno stato d'ansia e non sappiamo cosa aspettarci ancora da questa persona. Abbiamo raccontato tutto alla Polizia chiedendo che si indaghi per tentato omicidio, e non lesioni e omissione di soccorso, abbiamo paura " - racconta Vezzaro, dimesso solo ieri dall'ospedale dopo un nuovo ricovero dovuto a delle infezioni nate dalle ferite riportate in seguito all'investimento. 

Il 18 agosto, Vezzaro stava per chiduere il parco dell’ex manicomio di Granzette, mettendo a posto le ultime cose quando un’auto è entrata nel viale investendolo in pieno e scappando poi, senza prestare soccorso. L'uomo è rimasto a terra, privo di coscienza ,dopo essere rotolato sul cofano e aver spaccato il vetro della vettura pirata.

Tutto è accaduto in pochi secondi, e alla guida dell’auto che ha investito Devis Vezzaro, c’era Roberto Costa, ex gestore del Manicomio di Granzette. 

Una storia dai contorni ancora tutti da chiarire, sulla quale sono state avviate delle indagini.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl