you reporter

L’ordinanza

Stop alla bici selvaggia, divieto di sosta alla stazione

Deve essere fatta pulizia, disposta la rimozione forzata

Stop alla bici selvaggia, divieto di sosta alla stazione

06/11/2018 - 20:39

Un divieto di sosta per le biciclette. Occhio, quindi ad incatenarle a pali e ringhiere. E con tanto di ordinanza che dispone la rimozione forzata per le bici lasciate fuori dagli appositi spazi sul piazzale della stazione ferroviaria. Un’ordinanza emanata dal settore mobilità per consentire la pulizia di piazzale Riconoscenza. E’ proprio l’ordinanza che ha fissato l’inizio degli interventi a ieri mattina, a spiegare che “nella piazza antistante la stazione di Rovigo e nella vicina via Francesco Petrarca, nel tempo sono state abbandonate un numero consistente di biciclette, molte delle quali prive di parti e legate con lucchetti e catenacci ad alberi, pali, ringhiere e comunque fuori dagli appositi spazi”.

Una situazione che ha determinato, si legge sempre nell’ordinanza “un deterioramento del decoro urbano dei due siti. Decoro che è opportuno ripristinare”.

Ed è proprio per questo che è scattata la pulizia del piazzale, e il divieto di lasciare le bici fuori dagli appositi spazi. Il parcheggio selvaggio delle due ruote comporterà la rimozione della bici, che sarà poi conservata nel magazzino comunale. Tolleranza zero con chi aggancerà la propria bici, magari perché in ritardo per prendere il treno, a pali, alberi, ringhiere.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl