you reporter

Lirica

Il Nabucco conquista il Sociale

Con l'opera di Verdi si è aperta la stagione del bicentenario

10/11/2018 - 12:16

Il Nabucco ha fatto centro. Grande serata di avvio per il bicentenario della stagione teatrale del teatro Sociale di Rovigo. Teatro pieno con tutte le autorità presenti e applausi scroscianti per il Nabucco di Giuseppe Verdi, in scena venerdì sera, come primo titolo del cartellone di lirica. L'opera, per la regia di Filippo Tonon, è stata un vero successo.

“Non poteva esserci avvio migliore – ha commentato il sindaco Massimo Bergamin -, siamo davvero felici, il pubblico ci segue e condivide questo ricchissimo programma”. Soddisfazione anche da parte dell'assessore alla Cultura Alessandra Sguotti, che prima dell'emozionante inno nazionale, ha accolto il pubblico con un saluto. Sguotti ha ringraziato tutti i sostenitori economici: Ministero Beni e attività culturali, Regione Veneto, Fondazione Cariparo, Fondazione Rovigo Cultura, Banca Intesa S. Paolo, Fondazione Banca del Monte, Asm set, Rovigo Banca. “Grazie a tutti loro perché credono nel nostro operato e ci affiancano nella realizzazione dei nostri progetti, riconoscendo nella cultura il ruolo centrale che deve avere per una comunità. La cultura è il motore di sviluppo di una comunità e il mio grazie va anche agli imprenditori Trivellato, Ottica Toffoli, Fattoria, Simone Quadri”. L'assessore ha poi ringraziato tutta la squadra del teatro, a partire dal dirigente Alfonso Cavaliere e dal direttore artistico Claudio Sartorato, per arrivare a tutto il personale e alle maestranze che instancabilmente e con passione lavorano affinché tutto possa realizzarsi.

“Il teatro – ha concluso Sguotti -, è giunto al suo duecentesimo anno di attività, è e sarà sempre la stella polare per la città di Rovigo, luogo dove ogni magia può accadere”.

E poi via all'apertura del sipario con Nabucco e tutto il pubblico è stato rapito della magia dello spettacolo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl