you reporter

Immigrazione

Salvini: "Ora chiudiamo Cona"

Il ministro dell'Interno annuncia l'imminente chiusura del centro di accoglienza nell'ex base militare di Conetta di Cona

Conetta Cona rivolta centro accoglienza ex base (2

22/11/2018 - 16:31

Il centro di accoglienza nell’ex base militare di Conetta di Cona si avvia alla chiusura definitiva. Potrebbe essere dismesso entro un mese. Il primo gennaio 2018 ospitava 744 migranti, oggi diventati 286, con un calo del 62. “L’avevamo promesso e lo stiamo facendo - dice il ministro dell’Interno Matteo Salvini - abbiamo fatto crollare il numero di sbarchi, tagliato le spese per l’accoglienza, smantellato i grossi centri come Bagnoli e, ora, Cona. Dalle parole ai fatti”.

Noi abbiamo una sola parola - il commento dell’assessore regionale Roberto Marcato - grazie Matteo Salvini e grazie a tutti quelli che con noi hanno lottato in tutti questi anni”. Anche il presidente della Regione Veneto Luca Zaia, è intervenuto sull’argomento. “Ciò che chiedevamo, inascoltati da tempo immemore, è divenuto realtà - le sue parole - grazie al ministro per il grande lavoro fatto e per la promessa mantenuta”. Il governatore commenta “con sollievo e soddisfazione” la decisione, comunicata da Salvini, di chiudere definitivamente il centro di accoglienza di Conetta. “Cona e Bagnoli aggiunge Zaia - finalmente sono chiuse. Dalle parole ai fatti non è solo uno slogan, ma diventa realtà”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl