you reporter

Piazza Merlin

Il titolare del chiosco "costretto" a dormirci dentro

La segnalazione del Psi che attacca l'indifferenza dei politici

Il titolare del chiosco "costretto" a dormirci dentro

11/12/2018 - 19:21

 Il chiosco di piazza Merlin arriva a 177 giorni senza concessione. Ed ora anche il Psi stigmatizza la mancanza di soluzione e sottolinea il dramma del titolare, costretto a dormire all’interno dell’ex bar.

I vertici polesani del Partito socialista dicono che “l’atteggiamento miope dell’amministrazione comunale rodigina ha messo in ginocchio il proprietario del chiosco di Piazza Merlin. Il signor Zago ha perso tutto e da tempo dorme all’interno del locale. Tutto questo succede nell’indifferenza più totale dei politici locali e della cittadinanza nonostante il racconto vero e sofferto della sua vicenda sia da mesi appeso alle vetrate del Chiosco”.

E poi alcuni interrogativi: “Può l’amministrazione comunale decidere unilateralmente di non rinnovare più l’atto di concessone dell’area in assenza di motivazioni derivate dal pubblico interesse? Quale sarebbe il pubblico interesse? Sistemare un parcheggio in un’area completamente pedonale? La giunta rodigina sembra volgere maggiore attenzione alle emergenti attività del Corso del Popolo piuttosto che togliere dal degrado piazza Merlin e dare dignità a piazza Annonaria. Il Psi è disponibile ad una iniziativa popolare per risolvere una situazione insostenibile”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl