you reporter

Veneto

Prende a calci il cagnolino e lo manda in fin di vita

Denunciato un 17enne che si era sfogato col bassotto in un parco

91580

06/01/2019 - 12:24

Lei rifiuta di fargli l'elemosina, lui si sfoga prendendo a calci il cagnolino e mandandolo in fin di vita. E' successo qualche giorno fa a Conselve (Padova). Ed ora per il maltrattamento del cane bassotto è stato denunciato un 17enne alla Procura dei minori.

Il fatto è avvenuto lo scorso 2 gennaio quando nel pomeriggio una donna ha deciso di fare una passeggiata in un parco pubblico di Conselve con il proprio cane bassotto. Ad un certo punto la donna ha incrociato un ragazzo seduto sulla panchina che chiedeva l'elemosina. La donna ha tirato dritto ma per tutta risposta il giovane ha cominciato a prendere a calci il cagnolino. Un colpo violento che ha provocato diversi traumi al bassotto. Poi trasportato in una clinica veterinaria e operato.

La donna poi ha denunciato il fatto ai carabinieri di Abano Terme che sabato scorso hanno individuato e denunciato il 17enne, un italiano residente nella zona.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • adriano tolomio

    07 Gennaio 2019 - 09:09

    Adesso anche gli italiani si mettono a chiedere la carità? Sarà un drogato, va a scuola? Segnalatelo ai servizi sociali, lui e la su famiglia, fategli pagare le cure al cagnolino e mettetelo a lavorare gratis in un canile per almeno un anno.

    Rispondi



GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl