you reporter

Delta del Po

4 Ristoranti, scintille ed emozioni in tv

Tensione tra i quattro protagonisti bassopolesani del programma di Alessandro Borghese

Non sono mancati i colpi bassi durante la trasmissione 4 Ristoranti condotta da chef Alessandro Borghese e ambientata nel Delta del Po. Subito dall’inizio il giudizio più severo è stato quello di Pamela Veronese dell’Osteria Arcadia, che è stata piuttosto critica con tutti, venendo alla fine accusata di aver adottato quella strategia per vincere. Dal canto suo si è difesa dicendo che si trattasse solo di opinioni personali, che ognuno doveva prendersi le critiche e che “se una cosa non mi piace, non mi piace”. Di certo i voti sui menu che Pamela ha distribuito ai tre rivali sono stati molto bassi. “Non credo che il mio menu sia da 3” ha commentato contrariata Isi Coppola facendo presente come la cucina, al pari del mondo intorno, vada avanti.

La tensione durante il viaggio finale nel furgone di 4 Ristoranti era altissima. Pure il voto sulla location, specialmente per Manuela Roncon della Palafitta, è sembrato troppo basso. Una Manuela piuttosto polemica che ha accusato di troppa amicizia gli altri tre concorrenti “sapevo dall’inizio che ero fuori dai giochi”. Alla fine la parola più saggia è arrivata da Gino Pizzoli: “Basta, non parlo più!” come a dire, non vale la pena avvelenare un evento che ha dato grande lustro a tutto il territorio. Va bene essere competitivi, ma come diceva Jerry Calà “per piacere!”.

Intanto a festeggiare è stata l’Osteria Arcadia di Pamela Veronese, che ha proposto la miglior cucina della laguna del Delta del Po nel Veneto. Lo ha decretato, dopo un serrato testa a testa con l’ittiturismo In Marinetta di Isi Coppola, Alessandro Borghese. Terzo posto per il Rifugio Canarin di Gino Pizzoli e quarto per La Palafitta di Manuela Roncon. Ed è festa è stata anche durante il programma, visto che ovviamente la puntata era in prima tv, ma registrata. All’Osteria Arcadia lo staff e gli amici si sono trovati tutti per guardare il programma su Sky Uno e far baldoria insieme. Ma lo stesso hanno fatto anche a casa di Isi Coppola, che ha ospitato cuochi e camerieri del suo ittiturismo, Manuela Roncon con i collaboratori della sua Palafitta e Gino Pizzoli con moglie e soci del Canarin. Ognuno nella propria dimora a guardare che effetto facesse vedersi in tv. Ed è stato un grande spot per il Delta del Po, con immagini suggestive e colori spettacolari, accompagnati da quattro ristoratori che, ognuno con la propria sensibilità e bravura, ha confermato che il Polesine val bene un viaggio, e pure una bella mangiata.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl