Cerca

stienta

Un nuovo tetto per la palestra

La gioia del sindaco Enrico Ferrarese: "Era un intervento necessario che abbiamo potuto fare perché abbiamo un bilancio sano"

Un nuovo tetto per la palestra

Terminato un importante lavoro pubblico, questa volta relativo alla manutenzione straordinaria della copertura della palestra della Scuola Secondaria di Primo Grado. L’intervento è consistito nello smaltimento della vecchia guaina esistente e nella sostituzione avvenuta con la nuova posa di una, questa volta, doppia guaina bituminosa, lo studio e la realizzazione di nuovi imbocchi per i pluviali e la manutenzione della lattoneria esistente oltre alla realizzazione di diversi necessari sfiati.

L’opera, finanziata con risorse proprie del Comune, si era resa assolutamente necessaria e ormai non più procrastinabile anche e soprattutto considerando che la palestra è al servizio delle scuole, delle attività sportive e anche di quelle ricreative per giovani e meno giovani.

"Sapevamo di dover intervenire anche perché il problema era sia strutturale che legato alla vetustà dei materiali – dichiara il Sindaco Enrico Ferrarese – e di certo il passare del tempo non ci avrebbe lasciato altra scelta se non quella di dover fermare le attività della palestra. Per questo è stato profuso ogni sforzo per il reperimento dei fondi nel nostro bilancio, per lo studio di una adeguata soluzione e per la progettazione e la realizzazione dell’intervento.Un bilancio positivo – continua – ci ha permesso di poter autonomamente finanziare anche questo lavoro e così a breve (non appena saranno finite le lezioni scolastiche) sarà la volta anche del riscaldamento e dell’aerazione della stessa palestra con la sostituzione dell’intera unità di trattamento dell’aria e dell’impianto di comando".

Inoltre, sempre al termine della scuola, si interverrà col rilevantissimo intervento di rifacimento e sistemazione dell’impianto idrotermosanitario della scuola secondaria. Un’opera, questa, economicamente assai impegnativa per l’amministrazione che però, forte di un bilancio sano, sta intervenendo "per sistemare e adeguare tutti gli immobili (ovviamente partendo dalle scuole) e per rinnovare tutti gli ambiti di assoluto interesse nel paese".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy