you reporter

ROSOLINA MARE

Shock in spiaggia: il marito muore annegato, grave la moglie

La tragedia all'altezza del Rosapineta, intervento in atto

Moto medica sinonimo di sicurezza

Vani i soccorsi per il marito, la moglie è in ospedale

Una tragedia devastante che ha sconvolto il sabato mattina di Rosolina Mare. Un uomo, di 47 anni, Loris Elberti, di Bovolone, Verona, un turista, è morto annegato all'altezza del camping Rosapineta, sindrome da annegamento anche per la moglie, portata viva in ospedale, ma in condizioni gravi.

Secondo le prime informazioni, ma mattinata in spiaggia è stata caratterizzata da onde di dimensioni considerevoli. La coppia sarebbe entrata in acqua per il bagno, ma la donna si sarebbe ben presto trovata in difficoltà. Il marito avrebbe tentato l'impossibile per salvarla, mettendo a rischio anche la propria vita.

 Immediata l'attivazione del personale di salvataggio, che sarebbe però riuscito a salvare la donna, non purtroppo l'uomo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl