Cerca

la richiesta

"Potate gli alberi per la sicurezza dei nostri atleti"

La richiesta del consigliere comunale, capogruppo della Lega, Michele Aretusini a nome delle società sportive

"Potate gli alberi per la sicurezza dei nostri atleti"

“Potatura degli alberi all’interno nelle strutture sportive del capoluogo – diverse le piante che necessitano di manutenzione. Tra gli impianti sorvegliati speciali dovrebbero rientrare il Gabrielli, il Battaglini, il campo Coni ma anche e soprattutto le strutture sportive delle frazioni”, la richiesta del capogruppo della Lega, Michele Aretusini, all’amministrazione comunale.

Le società sportive chiedono un aiuto al Comune per la manutenzione del verde negli impianti comunali. A farsi portavoce della richiesta delle società locali è il capogruppo in consiglio comunale della Lega a Rovigo, Michele Aretusini, che si rivolge al sindaco Edoardo Gaffeo e all'assessore al verde pubblico, lavori e patrimonio, Giuseppe Favaretto.

“Essendo lei stato sportivo e poi anche dirigente, assessore Favaretto, lei ben conosce lo sforzo che molte, oserei dire tutte, le
società sportive che operano nel nostro territorio devono sostenere per manuntenere i campi e crescere i nostri ragazzi - commenta il consigliere Aretusini rivolto all'assessore Giuseppe Favaretto - E visto che nei giorni scorsi lei stesso è intervenuto ricordando quanto questa amministrazione tenga al decoro e comunicando che presto incontrerà i vertici della partecipata comunale che si occupa del verde pubblico, Asm spa, per il tema degli sfalci, io colgo l'occasione per chiederle di discutere con i vertici della Spa anche della manutenzione degli alberi all'interno degli impianti sportivi".

Aretusini non si riferisce allo sfalcio dell'erba e alle piccole manutenzioni delle quali già si occupano i volontari delle associazioni sportive che hanno in gestione i campi comunali, ma di lavori più importanti, come la potatura dei rami e la valutazione della stabilità degli alberi. "Come lei saprà benissimo assessore - continua il consigliere - le società sono costituite per lo più da volontari che si occupano di tutto ma in questo caso chiedono una mano al Comune perché da sole non ce la possono fare. Non chiedono certo che il Comune si sostituisca nelle piccole manutenzioni, ma che possa aiutarli, attraverso Asm spa, a manuntenere le alberature più grosse che preoccupano allenatori e dirigenti visti anche i danni causati
proprio dagli alberi caduti al suolo in tutti gli ultimi eventi climatici importanti che sempre più spesso colpiscono anche il nostro
comune e che hanno colpito anche un impianto comunale lo scorso anno. Emerse dunque la necessità di fare un censimento del patrimonio arboreo per quantificarne le spesa di manutenzione da sostenere e conseguentemente un’integrazione al contratto di Asm spa per la gestione di questi interventi - continua Aretusini - Oggi, con l’inizio delle attività sportive questi interventi sono di estrema necessità per la sicurezza degli sportivi ma anche dei nostri atleti. Chiedo quindi all’amministrazione di attivarsi in tal senso il prima possibile”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy