you reporter

TRECENTA

Marocchino abusivo occupa una casa, arredata con mobili rubati ai vicini

Arrestato dai carabinieri, sarà giudicato per direttissima

Evade per andare a spacciare, preso e messo in carcere

Arrestato

A lanciare l'allarme è stato un connazionale, come lui marocchino, sui 60 anni. Rientrando a casa, dopo alcuni mesi di assenza, ha sentito rumori che provenivano dall'interno, secondo questa ricostruzione dei fatti. Ha chiamato i carabinieri che, arrivati e fatta irruzione, scoprivano che in casa si era insediato un marocchino di 28 anni, già noto alle forze dell'ordine, senza fissa dimora in Italia.

L'abitazione sarebbe stata arredata con oggetti rubati da altre abitazioni della zona, soprattutto elettrodomestici. Il 28enne è stato arrestato, per poi essere processato per direttissima.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl