you reporter

La novità

L'ostrica rosa del Delta nel menu di Bottura

La perla del Delta prodotta da Alessio Greguoldo finisce nel menu del ristorante stellato più famoso al mondo

L'ostrica rosa del Delta nel menu di Bottura

Le ostriche rosa del Delta del Po entrano nel nuovo menu ideato da Massimo Bottura nel suo ristorante tre stelle Michelin "Osteria Francescana". Lo annuncia con grande soddisfazione sui social Alessio Greguoldo, produttore del prezioso e prelibato mollusco nelle acque interne polesane.

"Fare tanta fatica e tanti sacrifici a volte paga... una grande soddisfazione e un grande onore essere nominati da chef Massimo Bottura. Complimenti a tutta la mia squadra". Dopo l'abboccamento nella fiera di Rimini questa estate, dove Bottura aveva utilizzato le ostriche polesane, eccola conferma, da un articolo di Repubblica di Guido Barendson, che ha intervistato lo chef stellato davanti al nuovo menu. 

"Immagina il tuo amico marziano che arriva e scopre le ostriche del Po. Non ti meravigliare, Guido. Stai mangiando un’ostrica rosa del Po!" è scritto nel pezzo del giornalista di Repubblica, il quale spiega come Bottura abbia ideato un menu per omaggiare il Po, il suo delta e le valli. Non poteva mancare la prestigiosa perla rosa del Delta, insieme ad altre tipicità del territorio solcato dal Grande fiume.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl