you reporter

La storia

Cani murati vivi per giorni senza cibo né acqua

Murati vivi in un vecchio casolare diroccato. Senza cibo. Lasciati lì a morire di fame e sete.

Cani murati vivi per giorni senza cibo né acqua

05/12/2019 - 10:46

Murati vivi in un vecchio casolare diroccato. Senza cibo. Lasciati lì a morire di fame e sete.

La fine che avrebbero fatto se ieri, la Lav non fosse intervenuta, grazie ad un giro di telefonate. Tre cuccioli di cane, la loro mamma e il padre. Quest’ultimo terrorizzato, rinchiuso in un recinto poco lontano dal casolare in località Cason.

A far partire l’allarme è stato un pecoraio che, sentendo dei cani abbaiare, un latrare di sofferenza che proveniva da quel casolare ha raccontato i suoi sospetti ad una sua conoscente con la quale si era sentito telefonicamente. È stata quella donna a mettersi in contatto con la Lav, per esprimere i suoi timori. E ieri mattina è partita la macchina dei soccorsi.

Sul posto è andata Lorenza Zanaboni, responsabile della sede territoriale della Lav, suo marito che collabora con l’associazione: "Quando abbiamo aperto la porta, la cagna era in una pozzanghera di acqua, perché il tetto del casolare è rotto, i suoi cuccioli sopra di lei. Una scena straziante. Era almeno 15 giorni che ai cani non veniva dato cibo". 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • adriano tolomio

    06 Dicembre 2019 - 08:08

    Punire il responsabile con pena esemplare ed adeguata.

    Rispondi

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl