you reporter

Cavarzere

Braciere acceso per scaldarsi, sei intossicati da monossido

Corsa all'ospedale, tre in camera iperbarica

105038

Sei intossicati dal monossido di carbonio sprigionato dal braciere usato per riscaldare la casa. E' successo a Cavarzere all'alba di questa mattina (lunedì 9 dicembre).

I cittadini del Bangladesh avevano lasciato un braciere acceso per riscaldare l'abitazione in località Babbe. In questa casa dormivano una quindicina di cittadini stranieri che all'improvviso si sono sentiti male a causa delle esalazioni di monossido.

Sei di loro sono stati ricoverati in ospedale, per tre è stato necessario il trasporto alla camera iperbarica per un trattamento necessario per eliminare il monossido dal sangue , killer silenzioso e inodore che si sviluppa dagli impianti di riscaldamento non correttamente funzionanti. Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco, suem e i carabinieri.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl