you reporter

La storia

Scende per obliterare il biglietto ma il treno riparte: la figlia di 8 anni rimane sola

Una bambina tedesca di 8 anni che si muoveva con fare smarrito e confuso a bordo di un convoglio regionale

Scende per obliterare il biglietto ma il treno riparte: la figlia di 8 anni rimane sola

Nel pomeriggio di venerdì la Polfer di Conegliano, informata della presenza di una bambina tedesca di 8 anni che si muoveva con fare smarrito e confuso a bordo di un convoglio regionale, si è subito allertata controllando i treni in arrivo alla stazione ferroviaria coneglianese.

Dopo attimi di intense ricerche, gli agenti sono riusciti a trovare la bambina e a darle quindi assistenza.

Successivamente, tramite il Capo treno, gli operatori sono riusciti a comprendere quanto accaduto e a rintracciare così il padre alla stazione di Treviso.

Quest'ultimo, era sceso un attimo dal convoglio per obliterare il biglietto del treno, non riuscendo però a fare in tempo poi a risalire dove era rimasta in attesa la figlia, perdendo così la corsa.

L'uomo è stato accompagnato al treno seguente e, una volta raggiunta Conegliano ha potuto riabbracciare la figlia.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl