you reporter

Palla ovale in lutto

Giovane arbitro di rugby si schianta con il suo ultraleggero e muore

Tommaso Battini aveva appena 23 anni ed era diventato consulente arbitrale per le Zebre. Nel week end un minuto di silenzio su tutti i campi

Giovane arbitro di rugby si schianta con il suo ultraleggero e muore

E' morto in ospedale a Bologna, a causa delle gravi ferite riportate, Tommaso Battini, giovane e promettente arbitro di rugby. Aveva 23 anni e dopo avere frequentato l'Accademia arbitrale era diventato consulente arbitrale per le Zebre Rugby di Parma.

Oltre al rugby la sua grande passione era il volo. E proprio il volo gli è stato fatale. Nella mattinata di oggi (11 febbraio) il suo ultraleggero - sul quale stava effettuando un volo - è precipitato nei campi fra Cento ed Argelato. 

L'ultraleggero si è schiantato al suolo contro l'argine del fiume, proprio di fronte all'avio-superficie "Reno Air Club", di cui Battini era socio, e ha preso fuoco. Il ragazzo è stato trasportato all'ospedale Maggiore di Bologna con l'elisoccorso, ma poche ore dopo il ricovero è morto.

Il presidente della Federazione rugby, Alfredo Gavazzi ha disposto che sabato e domenica venga osservato un minuto di silenzio su tutti i campi d'Italia. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl