you reporter

Rosolina

Razzia in casa, arrestati col bottino

I carabinieri di Rosolina hanno preso due chioggiotti che tentavano la fuga

carabinieri controlli5.JPG

Carabinieri durante un posto di controllo

Furto in casa, arrestati dai carabinieri due chioggiotti mentre tentavano la fuga col bottino.

I due uomini sono stati per il reato di concorso in furto aggravato, si tratta di Sandro Nordio, 30enne di Chioggia e Nicola Marangon, 28enne di Chioggia, entrambi con precedenti di polizia. I due sono stati sorpresi dai carabinieri di Rosolina mentre stavano scavalcando la recinzione di un'abitazione di proprietà di un 60enne del luogo.

Immediatamente bloccati, sono stati trovati in possesso di refurtiva appena rubata, consistente in varia bigiotteria e un telefono cellulare. Gli arrestati sono poi stati accompagnati nelle camere di sicurezza della stazione di Adria in attesa della celebrazione del processo per direttissima 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Ci sono 4 nuovi contagiati
CORONAVIRUS IN VENETO

Ci sono 4 nuovi contagiati

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl