you reporter

L'allarme

Razzo  cinese in caduta libera, schianterà sulla terra fra l'8 e il 10 maggio

E' previsto che i detriti cadano in una zona molto ampia (e non è escluso a priori che sia in Italia)

Razzo  cinese in caduta libera, schianterà sulla terra fra l'8 e il 10 maggio

06/05/2021 - 11:41

Segnatevi questa data sul calendario: sabato 8 maggio (ma potrebbe esserci uno slittamento anche di 48).

Secondo le stime del Dipartimento della Difesa Usa, è il giorno in cui dovrebbe rientrare nell'atmosfera terrestre lo stadio del razzo cinese Long March 5B che la settimana scorsa ha portato in orbita il primo modulo della stazione spaziale Tiangong.

Insomma: un grosso pezzo di razzo cinese fuori controllo e che cadrà da qualche parte sulla terra.

Ma dove? E qui casca l'asino... 

Soltanto a poche ore dal suo rientro, sempre secondo il Dipartimento della Difesa americano, potrà essere calcolato il punto esatto di ingresso nell'atmosfera terrestre e stimato il punto in cui potrebbero cadere i detriti.

Secondo gli ultimi calcoli la caduta potrebbe avvenire in un'ampia fascia fra 41,5 gradi a Nord e 41,5 gradi a Sud, che comprende anche buona parte dell'Italia.

Tranquilli, comunque. Innanzitutto in passato una sola volta frammenti spaziali sono caduti in una zona abitata (in quel caso in Africa) e soprattutto è probabile che finiscano in mare (il 70% della crosta terrestre). 

Gli scienziati si sono anche sbizzarriti in un calcolo: la possibilità di venire centrati da un detrito spaziale è di una su alcune decine di trilioni. Come dire: sarebbe come fare per alcuni anni sei al Superenalotto una settimana sì e l'altra... pure. 

 

Sul sito space-track.org è possibile monitorare in tempo reale la traiettoria e le stime sull'impatto.

 
 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl