you reporter

ADRIA

Un parco adriese da intitolare a Gino Strada

Il consiglio comunale comincerà con la proposta di intitolazione del parco nel quartiere Amolaretta al fondatore di Emergency

Un parco adriese da intitolare a Gino Strada

09/10/2021 - 10:07

Il consiglio comunale tornerà a riunirsi giovedì prossimo 14 ottobre alle 20 nella sala Cesare Zen di Palazzo Tassoni. Per i consiglieri è prevista la partecipazione ai lavori anche in videoconferenza attraverso la piattaforma Zoom. La presenza dei giornalisti è limitata a tre previa prenotazione entro il giorno prima, mentre porte ancora chiuse per la cittadinanza che potrà seguire i lavori via radio o attraverso il canale Yuotube del comune.

Questo l’ordine del giorno firmato dal presidente Francesco Bisco. Si inizia con la proposta di intitolazione del parco nel quartiere Amolaretta a Gino Strada fondatore di Emergency recentemente scomparso. La proposta è stata avanzata dalle liste civiche Ibc, SiamoAdria e Adriacivica, inoltre per la trattazione di tale argomento partecipano ai lavori del consiglio anche il presidente e vice del forum giovani, Stefano Grandi e Giovanni Beltramini. Il civico consesso prosegue con la comunicazione della deliberazione di giunta su un prelevamento dal fondo di riserva.

Al punto 3 si discute sulla variazione di bilancio di previsione 2021/2023, per poi passare all’approvazione dello schema di convenzione in tema di raccolta e smaltimento dei rifiuti depositati lungo il Canalbianco, linea navigabile Mantova-Venezia. Proprio nei giorni scorsi è stata ripulita la conca di Baricetta. Al quinto e ultimo punto verrà discussa la proposta avanzata dal Partito democratico di sollecitare il governo e le altre istituzioni a riconoscere lo status di rifugiato a Julian Assange, fondatore e coordinatore dell'organizzazione divulgativa WikiLeaks.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl