you reporter

ADRIA

Tornano le restrizioni per le visite agli anziani del Csa

Alla luce dell'aumentare dei contagi

"Gli anziani nelle case di riposo necessitano del massimo livello di attenzione"

23/11/2021 - 14:27

Per ridurre i rischi di contagio in aumento, ritornano le restrizioni per gli accessi alla casa di riposo di Adria. Ad annunciarlo il presidente del  Centro Servizi Anziani di Adria, Simone Mori ed il direttore  Paola Spinello, che spiegano: “Considerata l'evoluzione epidemiologica nel nostro territorio, documentata dai dati ufficiali dell’Ulss diffusi in questi ultimi giorni dai media, sono state modificate le modalità di visita tra i famigliari  e i residenti della casa di riposo,  per una maggior tutela della salute dei  residenti".

A partire da mercoledì 24 novembre i familiari in possesso di Green Pass, potranno far visita ai residenti previa prenotazione, entrando da via Filippo Corridoni e unicamente all'interno dei "gazebi degli abbracci", posizionati  nell’Auditorium Pertini. L'accesso  all'interno della  struttura, sarà consentita da Riviera Sant’Andrea per i famigliari degli  ospiti che sono in condizioni cliniche di allettamento e  di fine vita.

Condizioni cliniche di allettamento: in questo caso i familiari potranno programmare la visita ed accedere alla struttura con green pass e muniti di tampone con validità di massimo 24 ore.

Casi di fine vita : con green pass e tampone. Solo per questi casi il tampone verrà eseguito dal personale infermieristico della struttura, salvo che la persona ne sia già provvisto.

Le visite possono essere prenotate, dal lunedì al venerdì, dalle 12 alle 13.30,al numero telefonico 3883282697.
Le visite in struttura saranno programmate il lunedì mattina e nei giorni da martedì  a sabato.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl