you reporter

CAOS A ROVIGO

Tamponi all'ora di punta: di nuovo tutto bloccato

E nuovo intervento della polizia locale

Tamponi all'ora di punta: di nuovo tutto bloccato

04/01/2022 - 09:06

E' successo di nuovo: la viabilità in zona ospedale, su uno snodo fondamentale tra Rovigo, Adia, Sarzano, Villadose, completamente paralizzata, causa l'attività del drive in situato in Cittadella, che consente di fare i tamponi in piena sicurezza, senza scendere dal veicolo e minimizzando quindi il rischio di contagio.

Un servizio senza dubbio essenziale, soprattutto in un periodo di massima diffusione del contagio, ma che sta rischiando di paralizzare la città ogni mattina. E' esattamente quanto accaduto, del resto, nelle ultime due giornate.

Verso le 8 di martedì 4 dicembre, in particolare, secondo le prime informazioni, a provocare il blocco del traffico sarebbe stato l'arrivo delle persone da tamponare in contemporanea o quasi con i dipendenti dell'Ulss 5 che andavano al lavoro. A complicare ulteriormente la situazione, il fatto che proprio in quell'orario di punta la zona è il crocevia dei pendolari che da Rovigo vanno a lavorare ad Adria e Villadose e viceversa, oltre che il collegamento principe con Sarzano.

Insomma: si è creata una sorta di "tempesta perfetta" che ha provocato code e bloccato la circolazione, ancora una volta. E, ancora una volta, sul posto è dovuta intervenire la polizia locale, per sbloccare la viabilità. L'emergenza, insomma, sta diventando l'abitudine, così come la completa paralisi del traffico.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl